FacebookTwitter

E’ ora di “pulire”…

in Atteggiamento Mentale

Tutto è sempre è solo questione di “percezione” per cui, anche se per te sei la persona più corretta e onesta del mondo, per qualcun altro potrai risultare invece scorretta o disonesta, non perché tu lo sia realmente, ma perché ognuno ha le proprie regole per intendere la correttezza e l’onesta così come l’amore, l’affidabilità, il bene e qualsiasi altra cosa. Ecco perché se qualcuno vede le cose in maniera diversa da come le vedi tu, ha zero senso prendersela, litigare o pretendere di avere ragione perché anche quella è soggettiva. Ti è mai capitato di vivere un episodio, una esperienza, un evento e poi raccontarlo e ricordarlo nei minimi dettagli e magari, qualcuno che era lì con te, non sia totalmente d’accordo con la tua visione? Che , nonostante questo, continui ad essere fermamente certo di quello che stai riportando e l’altro giura di esserlo...

Bada a come parli!

in Atteggiamento Mentale

Bada a come parli, perché le parole sono “magia” e diventano la tua realtà. Quando proferisci parola dovresti stare più attento perché il suo potere è tanto forte da influenzare la qualità della tua vita! Quando etichetti qualcuno o te stesso appiccicando appellativi accanto al “lui è”, “lei è”, “io sono”, fai attenzione perché da quel preciso momento in poi inizierai a trattare l’altro o te stesso in base a quella etichetta. “Ho due figli, uno è spigliatissimo, sta bene con tutti, è un vero e proprio trascinatore, l’altro è timido…”. Nello stesso momento in cui etichetti qualcosa o qualcuno perdi il tuo potere di influenzarlo verso il meglio, nel senso che comincerai a trattarlo in base a quella etichetta. Facci caso, se in una azienda consideri una persona affidabile la tratterai come tale anche se ogni...

Come allearti il “nemico”

in Atteggiamento Mentale, Punti di vista

La querelle ragione emozione è discussione già nota, vista e rivista e rivoltata come un calzino. Il più delle volte una delle due ne esce vincitrice con una schiera di ineccepibili motivazioni al seguito. La dualità tra ciò che è bene e ciò che è male, meglio o peggio, giusto o sbagliato, ragione o torto, è vecchia come il mondo e causa delle peggiori atrocità in questo malconcio pianeta. Fino a che non si farà uno sforzo nel vedere ogni cosa e il suo ( apparente ) contrario come parti di un unico sistema, ci sarà sempre il “contro” e difficilmente ci si avvicinerà a soluzioni ecologiche. Così è per la dualità ragione-emozione dove sembra ci debba essere costante lotta e chi vince e chi perde. Si deve essere più in un modo o più in un altro altrimenti: “la gente cosa potrebbe dire? “gli altri cosa potrebbero pensare? … e poi: “non sta bene far...

La quiete dopo la tempesta

in Atteggiamento Mentale

In questi giorni in cui tutti siamo più buoni, più rilassati, meno di fretta, più riflessivi mi piace andare un po’ controcorrente e non parlare né di buoni propositi, né di quante volte rimangono solo tali per anni o per tutta la vita, ma di quanto sarebbe tutto più semplice se fosse capodanno tutto l’anno. Il periodo di Natale e Capodanno siamo tutti più predisposti all’ascolto specialmente di noi stessi, finalmente ci prendiamo del tempo per “pensare ” a cosa ci piacerebbe ottenere, a cosa ci piacerebbe fare, a cosa ci piacerebbe realizzare, ai nostri sogni e…chissà perché, in questo periodo tutto ci sembra più fattibile. Cosa succede nel nostro cervello, nella nostra mente, affinché tutto ciò accada? Beh io ho una mia teoria che è un po’ la metafora della vita. All’”INIZIO” ci sentiamo di potere tutto e proprio per questa nostra certezza tendiamo, nell’arco del tempo, a...

Congruenza e valori

in Atteggiamento Mentale

Il mio lavoro mi porta ogni giorno a misurarmi con questa parola che è diventata il leitmotiv della mia vita, ma cos’è la congruenza ? Prima di iniziare a fare ciò che faccio credevo che la coerenza o congruenza che dir si voglia significasse seguire sempre le regole, fare sempre le cose giuste, rispettare sempre se stessi e gli altri, impegnarsi sempre nella propria crescita, ottenere sempre quello che si vuole, essere sempre in equilibrio in ogni ambito della propria vita, essere sempre felici, insomma ESSERE PERFETTI. Chi potrà mai riuscire in un’impresa del genere? 😳 Man mano mi sono resa conto che ciò che credevo e pensavo, erano cose giuste ma quel “SEMPRE” rendeva il tutto molto pesante e davvero impossibile da realizzare, oltre che frustrante proprio perché impossibile quindi, l’insoddisfazione bussava sempre alla mia porta. Tante volte siamo portati ad ingabbiarci in regole...

Ma io ho fatto tanti corsi e ho buttato via solo soldi inutilmente…

in Atteggiamento Mentale

Nel nostro ambito tante volte sentiamo frasi di questo tipo e ogni volta devo dire che sinceramente credo a ciò che le persone mi dicono. In effetti non è un corso o più corsi che cambiano la situazione ma la loro applicazione. Vediamo insieme i 3 motivi che hanno reso i corsi che hai fatto fino ad ora inefficaci: 1- la scelta del corso 2- il tuo atteggiamento 3- il mancato allenamento 1 – La scelta del corso è lo step più importante, nel senso che se vuoi imparare a guidare una macchina di formula 1 per gareggiare e Vincere di certo non chiedi aiuto agli ultimi in classifica ma ti affidi ai numeri uno, giusto? In quel caso non cerchi sconti o il miglior prezzo, solo i MIGLIORI perché dall’investimento che fai dipende la tua vittoria! Perché dovrebbe valere una regola diversa quando si parla della tua vita? Proprio per questo da ora in poi quando scegli un nuovo corso...

Pin It on Pinterest